CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Disciplinanti i contratti conclusi con acquirenti italiani
  • 1. OGGETTO ED AMBITO DI APPLICAZIONE.

    Le presenti Condizioni Generali di Vendita (in seguito denominate “Condizioni Generali”) regolano tutti i contratti di vendita -attuali e futuri, continuativi ovvero occasionali- stipulati tra Ire-Omba S.p.A. (in seguito denominata “Ire-Omba”), quale venditrice, e la parte acquirente (in seguito denominata “Acquirente”). Ogni eventuale deroga alle Condizioni Generali dovrà essere espressamente pattuita per iscritto; in tal caso, per quanto non espressamente derogato e non contrasti con le eventuali condizioni particolari concordate in forma scritta, resteranno ferme le clausole previste nelle presenti Condizioni Generali.

  • 2. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO.

    Il contratto di vendita si considererà concluso nel momento in cui Ire-Omba invierà all’Acquirente conferma scritta (in seguito denominata “Conferma d’ordine”) dell’ordine da quest’ultima formulato. Una volta concluso il contratto, esso non potrà essere sciolto ovvero modificato senza il mutuo consenso delle parti, da manifestarsi per iscritto.

  • 3. TERMINI DI CONSEGNA.

    I termini di consegna pattuiti, decorrenti dalla data della Conferma d’ordine, sono indicativi e in nessun caso potranno considerarsi essenziali. Qualora la fornitura debba rispondere a particolari disegni, specifiche tecniche o comunque indicazioni
    dell’Acquirente, il termine di consegna comincerà a decorrere da quando essi saranno stati compiutamente comunicati. Inoltre, Ire-Omba non potrà essere chiamata a rispondere in ipotesi di ritardi derivanti da cause indipendenti dalla sua volontà,
    quali – a titolo esplicativo e non esaustivo – scioperi, calamità naturali, incendi, guasti negli impianti di produzione, ritardi da parte dello spedizioniere, mancata fornitura delle materie prime o comunque difficoltà nel loro approvvigionamento nonché, in generale, ogni circostanza che renda temporaneamente impossibile ovvero eccessivamente onerosa la consegna.
    Nell’eventualità in cui si verificasse una di tali ipotesi, Ire-Omba la comunicherà senza indugio all’Acquirente, segnalando il nuovo termine previsto per la consegna.

  • 4. LUOGO DI CONSEGNA E TRASFERIMENTO DEL RISCHIO.

    Salvo diversa specifica pattuizione scritta, la consegna avverrà presso la sede di Ire-Omba indicata nella Conferma d’ordine; dunque le spese di trasposto saranno a carico dell’Acquirente ed Ire-Omba si libererà dal rischio di perimento dei beni, a norma dell’art. 1510 c.c., rimettendo la merce al vettore ovvero allo spedizioniere.
    Qualora, invece, fosse espressamente convenuto un luogo di consegna diverso dalla sede di Ire-Omba, il trasferimento del rischio avverrà al momento della consegna alla destinazione concordata; in tal caso, qualora l’Acquirente chiedesse un cambiamento del luogo di consegna previsto nella Conferma d’ordine, l’eventuale aumento dei costi di trasporto sarà a carico dell’Acquirente medesimo.

  • 5. CONSEGNE PARZIALI E ANTICIPATE.

    L’Acquirente non potrà rifiutare consegne parziali e/o anticipate rispetto al termine concordato.

  • 6. PREZZO E TERMINI DI PAGAMENTO.

    Salve diverse pattuizioni scritte, il prezzo indicato nella Conferma d’ordine dovrà intendersi franco fabbrica.
    I pagamenti dovranno avvenire secondo le modalità ed i termini indicati nella Conferma d’ordine; qualora fossero concordate dilazioni del pagamento, il passaggio della proprietà e del rischio sarà regolato dall’art. 1523 c.c..

  • 7. RITARDO NEI PAGAMENTI.

    In caso di ritardo nei pagamenti, saranno dovuti a Ire-Omba, dal giorno successivo alle scadenze concordate, gli interessi nella misura prevista dal d.lgs. 9 ottobre 2002, n. 231; in tale evenienza, inoltre, Ire-Omba potrà:

    – sospendere e/o rifiutare la consegna delle merci, anche se i pagamenti ritardati non si riferiscano alle forniture in corso;

  • – retendere il pagamento anticipato anche delle rate non ancora scadute.

    In nessun caso, invece, l’Acquirente potrà rifiutare o ritardare i pagamenti concordati, nemmeno in caso di ritardi nella consegna ovvero contestazioni in ordine ai vizi, difetti o mancanze di qualità delle merci vendute.

  • 8. GARANZIA.

    Ire-Omba garantisce che i prodotti venduti siano conformi all’ordine ed esenti da vizi, ad eccezione di quelli conseguenti ai progetti, disegni, specifiche tecniche e istruzioni fornite dall’Acquirente, non essendo responsabile per l’idoneità e la correttezza di tali prescrizioni. Gli obblighi di garanzia gravanti su Ire-Omba sono regolati dalle norme di legge in materia di vendita, salvo quanto previsto al punto seguente.

  • 9. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITà

    La responsabilità di Ire-Omba conseguente ai propri obblighi di garanzia, come in generale quella per inadempimento, non potrà eccedere il valore dei beni venduti all’Acquirente ai quali la responsabilità di specie è connessa, dovendo pertanto ogni suo obbligo risarcitorio contenersi nel prezzo di vendita. Inoltre, l’Acquirente non potrà fare valere gli obblighi di garanzia finché non avrà corrisposto per intero il prezzo concordato.

  • 10. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA.

    Ire-Omba, salvi gli ulteriori diritti e facoltà previsti nelle presenti Condizioni Generali, potrà dichiarare risolto il contratto di vendita, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., in caso di ritardo nei pagamenti superiore a trenta giorni.

  • 11. DIRITTI DI PRIVATIVA ED OBBLIGHI DI RISERVATEZZA.

    L’Acquirente si impegna a manlevare e tenere integralmente indenne Ire-Omba da ogni responsabilità derivante dalla violazione di diritti di privativa di terzi conseguenti alla produzione e vendita di merci realizzate dietro progetti, disegni, specifiche tecniche o comunque istruzioni fornite dall’Acquirente medesimo. Ire-Omba si impegna a mantenere riservate e trattare come tali le informazioni, le specifiche, i disegni, i progetti e le istruzioni fornite dall’Acquirente per evadere gli ordini, ad eccezione di quelle già di dominio pubblico, ovvero la cui divulgazione sia imposta dalla legge.
    Parimenti, l’Acquirente si impegna a mantenere riservate e trattare come tali le informazioni apprese da Ire-Omba, quali dati aziendali e commerciali, processi di produzione e conoscenze tecnico- industriali.

  • 12. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI.

    Ire-Omba e l’Acquirente s’impegnano reciprocamente a trattare nel rispetto delle disposizioni di cui al d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 i dati personali e commerciali appresi nella stipula ed esecuzione dei contratti di vendita.

  • 13. LEGGE APPLICABILE.

    I contratti di vendita stipulati tra Ire-Omba e l’Acquirente saranno regolati dalla legge italiana.

  • 14. FORO COMPETENTE.

    Per qualsiasi controversia dovesse insorgere tra Ire-Omba e l’Acquirente in ordine ai contratti di vendita ed alle presenti Condizioni Generali, in particolare relativamente alla loro validità, interpretazione, applicazione ed esecuzione, sarà esclusivamente competente il Foro di Bergamo, con espressa, concorde esclusione di qualsiasi altro Foro eventualmente concorrente o alternativo.

Scarica PDF